Il blog del mese… Morena Fanti

“Non ho mai amato scrivere.”         

by Arthur

E’ accolto con questa premessa chi, leggendo la pagina dell’about (io), va a visitare il blog di Morena Fanti, dove lei si descrive o forse è meglio dire, dove lei descrive ciò che non avrebbe voluto essere e che poi è diventata.         

          L’ho conosciuta casualmente, prima ancora che aprissi il mio blog e, mi aveva colpito la sua storia, la crudezza delle sue parole mentre racconta il suo calvario dopo la morte della giovane figlia nelle pagine del suo libro “Orfana di mia figlia”…

“Un libro forte e violento come un pugno sullo stomaco. Violento, come violenta è la mano crudele che cala a ghermirti una figlia di ventiquattro anni prossima alla laurea…” (Salvo Zappulla)

           …e in qualche modo mi ero sentito vicino a lei, io che avevo vissuto una storia simile, ma consapevole che difficilmente avrei potuto anche minimamente provare il suo dolore, il dolore di una madre.

Che dire… di lei so che è una donna meravigliosa, generosa, disponibile ad ascoltare, a mettersi in gioco, una donna che ha trovato la sua “strada”, quella della scrittrice, (è la mia scrittrice preferita…) impegnandosi, nello stesso tempo, a reinventarsi in mille situazioni, ma che hanno tutte a che fare con le parole scritte, urlate, recitate, parole che raccontano una storia.

          “… all’improvviso ho sentito che volevo scrivere e che avrei scritto (questo non significa ‘pubblicare’. Molti pensano che scrivere significhi ‘pubblicare libri’ ma non è così).

… allora, ho sentito che volevo scrivere e non ho preso in mano la penna ma dei libri. Anche se ho letto molto da sempre, non vuol dire che avessi gli strumenti per scrivere e perciò li ho cercati. Ho letto libri sulla scrittura e anche su altri argomenti, e romanzi. Poi ho fatto alcuni tentativi, non di racconti completi ma di immagini e sensazioni.

…nella mia immaginazione scrivere significava ‘romanzo’. Non avevo preso in considerazione altre modalità ma mi sono dovuta arrendere subito: tutti dicevano che si deve iniziare dai racconti.

          Così, quando Stephen King pubblicò il suo On writing (uno dei miei libri cult) e lo lessi, all’interno c’era la sfida di King per scrivere un racconto che avrebbe partecipato ad un concorso online. Questa fu la scusa per scrivere il mio primo racconto.”

E sono felice che lei abbia deciso di scrivere quel racconto, perché altrimenti, come avrei potuto conoscerla?

          Il suo blog, “Solo io e il silenzio”, lo definisco in una parola sola, Intimo, nel senso che con molto garbo, cosa che le è molto congeniale, lei parla del “raccontare scrivendo”, di libri, di poesie, di recensioni, di incontri con autori, divisa, con passione, in altre mille attività, “Viadellebelledonne”, “Scriveregiocando”, le sue interviste sul quindicinale “La voce dell’isola” e in vari siti web, senza alcuna pretesa, con la consapevole umiltà delle persone che sanno guardarsi intorno, in un percorso che non può prescindere dall’essere condiviso insieme ai suoi lettori.

          Un blog da gustare un po’ per volta, e con una padrona di casa come Morena Fanti, sicuri di essere sempre a proprio agio.

Link dove è possibile incontrarla:

Il blog di Morena Fanti

Viadellebelledonne     Scriveregiocando

Le mie interviste         La voce dell’Isola

2 pensieri su “Il blog del mese… Morena Fanti

  1. Pingback: The Best Magazine_#3 « arthur…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...