Viaggiare viaggiare

by Riccardo

L’estate è forse la stagione che tutti noi amiamo: ferie per gli adulti, vacanze per i ragazzi, mare, laghi, montagna, luoghi d’arte…

Certo, c’è il problemino del caldo; ma non per me, che lo soffro meno di quanto potrebbe soffrirlo la stufa del Diavolo, là sotto, in quella ridente cittadina chiamata Inferno City.

Bene, per me l’estate è soprattutto la stagione dei viaggi; ma non di quelli alimentati da sostanze poco salutari. Vabbe’, faccio volentieri qualche mezza dozzina completa di eccezioni per il Cannonau, ma stop.

Comunque, per me l’estate ed i viaggi non possono andare disgiunti dalla musica che appunto, accompagna l’una e gli altri.

Per esempio: quand’ero ragazzino io non c’era gita che non cominciasse con… In morte di SF di Guccini. Bellissima canzone, per carità, ma tristanzuola… Ricordate? (this note is for you, my generation).

Un’altra era La canzone del sole di Battisti, che affrontava il tema di un innocente amore adolescenziale… con la protagonista che da ragazza tutta acqua e sapone si trasforma poi in una bollente sexy girl.

Erano tollerate Blowing in the wind di Dylan e Harvest di Neil Young, ma non appena chiedevo un bis dylaniano, del blues, qualche ballata dei Rolling Stones (per es. le struggenti Wild horses o Angie) o qualcosa di Springsteen, mi spedivano a quel paese senza ricevuta di ritorno.

Vabbe’. A me piace molto veder scorrere il paesaggio come se fosse un ideale nastro… così, cullato dalla musica lascio che riemergano vari elementi: i rottami dei miei progetti falliti, i (casualissimi) bagliori dei miei sporadici successi, le rare volte che sono riuscito nell’impresa di ricordare la fine di una barzelletta… Eccetera nonché eccetera.

Avete presente (Pindaro, my friend!) la strada per Villasimius… quella è una località molto frequentata, dai sardi et non solum.

Ma a me, di V’mius colpisce oltre al mare la strada: da un lato c’è il vuoto, uno strapiombo allucinante. Mentre le chitarre elettriche stridono come il digrignante sorriso zannesco di certe maledettissime streghe, io immagino di spiccare il volo verso l’orizzonte. Eppure, quando faccio quella strada sono sempre sobrio!

In estate, in certe zone della Sardegna trovi valli e montagne che col loro innaturale, quasi inquietante silenzio e col loro mix di pietra e vento possono far pensare a qualche punto del Perù o della Bolivia.

In ogni caso, secondo me l’estate è un tempo sospeso, ma non per questo immobile. Mi spiego meglio (a volte ci riesco).

Se vai a Venezia, a Parigi o a Barcellona il movimento è ovunque… anche se in giro non dovessi vedere anima viva. Ogni campiello, boulevard o rambla pulsa di vita e di storia.

Anche dalle mie parti, ma si tratta di una storia e di una vita nascoste.

Ma mi basta ascoltare C’mon everybody o Summertime blues di Eddie Cochran (la 2/a egregiamente riproposta dagli Who) per uscire dallo spazio e dal tempo. Il blues dell’estate, infatti, ha questo di bello: che non è mai triste. O almeno, non del tutto.

Dopo un’epica nuotata raggiungerò la Modava, quel simpatico fiumetto che a Praga ho contemplato 10 estati fa.

Fiumetto o fiumino che accompagnato dalla musica di Wolf Mozart, il lupo mannaro di Salisburgo, contemplò anche il mio alter-ego. Il tutto, nel mio ultimo romanzo Il gioioso tormento.

E scusate lo spot, ma in estate si sogna meglio con un libro discretamente folle davanti agli occhi e della buona musica che vi sfiora le orecchiuzze.

Buone vacanze a tutte & a tutti e… attenzione alle scottature!

Un pensiero su “Viaggiare viaggiare

  1. Pingback: The Best number five | The Best Magazine

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...