La Rubri_ECO

Per Natale un regalo TOTALE!

by Jaulleixe

Ancora una volta Natale. Prima di iniziare, però, urge una premessa. Non siamo esattamente i tipi da Merry Christmas: la ricorrenza non ci coinvolge dal punto di vista religioso e la sua esasperazione consumistica ci lascia perplessi. Tuttavia l’abitudine a fare e ricevere regali è così consolidata che a dire “NO” a volte si creano più problemi di quanti se ne vorrebbero evitare. Così abbiamo reinterpretato questo appuntamento annuale come occasione per condividere con le persone che ci stanno più a cuore qualcosa che riteniamo davvero utile e importante. Veniamo dunque al vero oggetto di questo articolo: il regalo.

Normalmente si regalano cose, più o meno utili, la cui realizzazione implica, ancora prima che arrivino nei negozi una notevole produzione di rifiuti (per farvene un idea date un’occhiata qui: http://www.storyofstuff.com/ ). Come consumatori abbiamo pochi mezzi per intervenire in questa fase di creazione di spazzatura, se non acquistare prodotti con ridotto imballaggio per condizionare nel lungo periodo le scelte delle aziende produttrici.

Nel presente, però, noi crediamo di poter fare di più, in particolare ridurre gli scarti finali realizzando un regalo che non comprenda parti quali scotch, nastri, carte, elastici, ecc … tradizionalmente destinate a finire in discarica (nemmeno nella raccolta differenziata!) : un regalo, in altre parole, TOTALE!

Il principio è semplice: per il confezionamento utilizziamo altre cose che il destinatario potrà utilizzare. Ad esempio strofinacci e federe per avvolgere, lacci in fibra naturale e cinture in stoffa per legare.

Qui di seguito abbiamo scelto dei piccoli asciugamani a tema natalizio da fermare con stringhe per le scarpe, per avvolgere le preziosissime guide tascabili agli additivi alimentari della Gouget che ci auguriamo i nostri amici usino per tutto il 2011 e oltre J . Abbiamo pensato di fermare il fiocco con una pallina natalizia, perfetta da appendere all’albero (rigorosamente sintetico!!) che durerà sicuramente per questo Natale e per quelli futuri.

 

 

Dal punto di vista decorativo, le stringhe si prestano particolarmente per elaborazioni curiose che sostituiscano il solito fiocco; con l’accortezza di non stringere troppo (ricordate che nel regalo TOTALE tutto deve essere riutilizzabile) potreste provare a realizzare uno scobidou.

Un oggetto che sembra fatto apposta per accogliere libri di piccole e medie dimensioni è il porta buste da appendere, ma ce ne saranno sicuramente tanti altri che possono avere simile funzione.

Infine un’altra curiosa versione del regalo TOTALE può essere quello inverso. Se ad esempio dovete regalare una maglia, meglio se acquistata al negozio dell’usato, potete utilizzare la stessa per confezionare il biglietto che “normalmente” accompagnerebbe il regalo all’esterno.

Anche qui, proponiamo una bella chiusura con stringhe e palline, ma a seconda di ciò che può utilizzare maggiormente il destinatario del regalo, potete optare per le cose più diverse (collane, nastri porta chiavi, fasce per capelli, ecc). Un’ultima nota riguarda l’aspetto economico. Se considerate l’aumento dei costi di nastri e carte da regalo sotto le feste, la spesa per il regalo TOTALE se anche non vi consente di risparmiare rispetto al regalo tradizionale, quantomeno vi farà andare in pari. Aggiungendo a questo il consistente risparmio di costi ambientali nel medio e lungo periodo, vale la pena di impegnarsi per trovare la combinazione che riesca a mettere d’accordo estetica e portafoglio. Basta un po’ di fantasia.

2 pensieri su “La Rubri_ECO

  1. per me ci hanno pensato gli aeroporti mondiali, disperdendo la mia valigia tra Usa e Italia( in the middle of nowhere).Nessun regalo di Natale da consegnare..ma..spererei di non fare neanche una valigia di rifiuti..speriamo me la ritrovino(i miei regali erano tutti la’..) .Per l’idea dell’incarto ,lo trovo bellissimo e ne terro’ di conto il prossimo anno! (ormai per questo potrei anche, ma..non li ho piu’ i miei regali… : ( ).Laurina.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...