L’estate del mio primo bacio

by Grimilde

Ogni anno era sempre la solita storia. Finiva la scuola e venivo portata alla casa al mare. Quasi 3 mesi nella villetta immersa nella pineta, a 50 mt dal mare, e con le solite facce di sempre: i tedeschi della casa con l’ingresso direttamente sulla spiaggia, il “dottore” con la pipa perennemente in bocca, la famiglia di San Casciano e le sorelle di Pisa. Qualcuno della mia età c’era, ma a 15 anni ormai era passato il periodo dei giochi sfrenati sotto l’ombra dei maestosi pini. I giorni passavano pigri, fino a che una nuova famiglia prese possesso della casa di fronte alla mia. Milanesi, si sentiva subito dall’accento. Un bambino piccolissimo fu il primo che venne ad esplorare la lingua di spiaggia dove stavo facendo passare il pomeriggio. Ad inseguirlo un ragazzo alto e moro.

Il mio scopo diventò conoscerlo. Non faticai nell’impresa, non eravamo ancora troppo grandi per vergognarci a chiedere ad un ragazzo nuovo di giocare a pallone in acqua con noi. La spiaggia diventò un luogo magico, passavamo le serate a guardare le stelle sdraiati sulla sabbia ormai fresca e a raccontarci tutto di noi. Per la prima volta feci il bagno di notte. Poi però, la brutta notizia. Lui giocava a basket, e doveva tornare a Milano per una partita. E dopo avrebbe raggiunto i nonni in Versilia.

Mi sentii persa. I pomeriggi tornarono ad essere interminabili ed i giochi in acqua noiosi. Così quando sentii il piccolino della casa di fronte che con gioia chiamava il fratello, pensai solo ad uno scherzo delle mie orecchie. Ed invece per una volta la Versilia aveva perso! Non potrò mai scordare il pomeriggio passato sulla spiaggia a prendere il sole con le nostre braccia che si sfioravano, i dispetti che mi faceva sott’acqua, e lo spettacolo di quel gran comico, non ancora famoso, in paese, che noi due guardammo tenendoci di nascosto la mano sotto le sedie, per non farci vedere dai genitori. Fu proprio quella sera che tornati verso casa, cercando un pretesto per restare fuori altri 5 minuti, sentimmo un rumore in lontananza, come di spari…

Era il 18 agosto 1996, e nel borgo arroccato sul margine del golfo c’erano i fuochi d’artificio. Già senza fiato ci precipitammo in spiaggia. Il paesino luccicava alla nostra sinistra e i fuochi coloravano di riflessi rossi e bianchi il mare. Non poteva non succedere in quel momento. Le nostre labbra non ebbero più il coraggio di staccarsi, e dei fuochi d’artificio sentimmo solo gli scoppi.

Advertisements

8 pensieri su “L’estate del mio primo bacio

  1. Che bello! Anche io ho dato il mio primo bacio al mare! A dire la verità non lo ricordo con tanta gioia, perchè ero piccola e lui non era quello giusto. Quando è arrivato quello giusto però l’ho baciato per la prima volta davanti agli scogli, una sera, mi piace considerare questo come il primo bacio. Ma del resto, il mare c’era sempre!

  2. Lui… eheheh… è tornato a MIlano e per qualche mese abbiamo sfidato le distanze, sentendoci ore ed ore al telefono… Poi però la vita ha portato nuovi amori nei nostri giovani cuori…
    Cmq l’ho ritrovato su Facebook ed è stato molto lusingato e sorpreso che la nostra storia fosse stata pubblicata su un quotidiano!!!
    (il pezzo che avete appena letto, infatti, lo scrissi per partecipare ad un concorso…)
    (non ho vinto…)

  3. “Non poteva non succedere in quel momento. Le nostre labbra non ebbero più il coraggio di staccarsi, e dei fuochi d’artificio sentimmo solo gli scoppi”

    Così come quegli squarci di luce riflessi sul mare spezzarono il buio di quella notte, quell’attimo ha lasciato un segno indelebile nella tua memoria e nella tua vita, proprio come l’immagine ed il ricordo di quegli squarci di luce riflessi sul mare.

    Ciaooo neh!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...