Gli agrumi:

il biglietto da visita di un’isola

by Valentina

Quando penso ai colori della mia terra la prima cosa che mi viene in mente sono gli agrumi.

In Sicilia la coltivazione degli agrumi è tra le più importanti, insieme a quella delle olive, dei vigneti e dei carrubi. E poi c’è da dire che in questo settore la Sicilia ricopre un ruolo d’eccellenza (fornisce circa i due terzi della produzione nazionale); pensate un po’ alle arance rosse, ai tarocchi o al limone “femminello”. La storia degli agrumeti è molto antica, risale infatti agli arabi che ebbero il primato nell’introduzione delle arance amare.

Le loro caratteristiche organolettiche ne fanno quasi un alimento indispensabile per la nostra salute: il loro altissimo contenuto di vitamina C contribuisce all’attività surrenale, aiuta a prevenire l’infarto del miocardio e del tumore allo stomaco e allenta i danni del fumo.

Io fin da piccola sono stata educata all’”adorazione” degli agrumi. La mia famiglia possiede da tanti anni una casa al mare in cui c’è un orto che oltre che di diversi ortaggi è sempre stato pieno di alberi di arance (di diverso tipo), limoni e mandarini. E ne producono anche moltissimi! La mattina ad esempio amo prendere una spremuta d’arancia a colazione; spremuta d’arancia che non è neanche minimamente paragonabile ai succhi di frutta che vendono nei supermercati. Poi adoro anche versare un po’ di succo d’arancia sul pollo arrostito e panato, se non ci avete mai provato, provate! (Scusate il gioco di parole) E’ una gustosa e semplice alternativa al sapore sempre uguale del pangrattato.

Gli agrumi comunque sono, nell’isola, alla base di diverse ricette e voglio consigliarvene un paio.

Gelatina all’arancia

Ingredienti (per 4 persone): 500 gr di succo d’arancia, 150 gr di zucchero, 25 gr di colla di pesce, 400 gr d’acqua.

Preparazione: Ammollare la colla di pesce in poca acqua. Mettere i quattrocento grammi d’acqua con lo zucchero in un recipiente adatto al microonde e cuocete alla massima intensità e a recipiente coperto per 2-3minuti. Mescolare, aggiungere la colla di pesce strizzata e farla sciogliere. Filtrare e versare il composto in uno stampo, diluire con il succo d’arancia. Mettere in frigorifero per una notte. Sformare poi sul piatto da portata e guarnire a piacere.

Limoncello siciliano

Ingredienti: un litro di alcool puro, la buccia grattugiata di 8 limoni non trattati, un litro d’acqua, un kg di zucchero.

Preparazione: Grattugiare i limoni e unirli all’alcool. Lasciarli in infusione per 8-10 giorni in un recipiente chiuso ermeticamente. Bollire l’acqua con lo zucchero , lasciare raffreddare ed aggiungere il liquore. Filtrare ed il limoncello è pronto.

8 pensieri su “Gli agrumi:

  1. Ciao, anch’io sono “un’agrumomane”…vivrei di mandarini, d’arance e di gelato al limone. Mai provata la marmellata di limoni? E’ strana, ma molto buona…Penso che nell’orto di ogni casa mediterranea ci debba essere almeno un limone, potendo anche gli altri alberi. Danno gioia agli occhi e fanno bene alla salute🙂

    • Certo! Però, nonostante io sia una grande amante dei limoni (da piccola li mangiavo a morsi senza nè sale nè limone, e ancora oggi ogni tanto lo faccio), non amo la marmellata di limoni. A dire il vero non sono una grande amante delle marmellate in generale. Al momento mi sto deliziando coi cedri😀

  2. Mai assaggiato un cedro😦 solo candito nel panettone… Nemmeno io amavo le marmellate finchè non ho trovato la marca giusta che le produce con frutta bilogica e senza zuccheri aggiunti. Solo frutta e pectina di mela…senti il gusto della frutta e basta🙂

    • Eh, io non amo neanche i canditi. I cedri li mangio a morsi come i limoni, solo che ovviamente sono molto meno aspri e molto più pieni di pappa bianca. Come marmellata mangio ogni tanto quella di ciliegie o di arance, ma anche se sono senza zuccheri aggiunti, mi sembrano sempre troppo dolci e non amo quel tipo di sapore (capito perchè poi mangio i limoni a morsi? ahahah).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...