TB.#2_ la foto del mese

 

Lungo l’Inverno che cammina a passi lenti sul vialetto della vita. Va via di spalle, un po’ curvo e anch’esso stanco: ha soffiato vento,  rovesciato acqua tritato ghiaccio, spalmato neve. C’è voglia di riposo nel suo ultimo sguardo.

Alza la mano senza voltarsi, solo un cenno da vecchio amico, saluto di chi parte per un po’, ma torna, come tutti, torna sempre seppur diverso.

Si incrociano sulla soglia, Inverno e Primavera, lo sguardo timido ma giocoso di Lei, il silenzio profondo di Lui. Nessun convenevole tra i due. Pare, a detta di Lei, che Lui, ancor camminando, dormisse già !!!

Sorride luminosa e tiepida, vibrante di vita. Smaniosa di musica, brezze leggere, piogge profumate. Ha lo sguardo di bambina, l’ingenuità irresistibile di chi vive ogni volta come la prima volta. Esplode la vita, ci prende per mano. Vuole giocare. Dunque … giochiamo?

(E.Koala)

 *******************

Questa foto è un regalo per voi, cari Best amici. Ma non un regalo qualunque. Non la troverete altrove. Potrete trovare lo stesso stile forse, potrete riconoscere “la mano”, il punto di vista, l’amore per la natura, ma questa foto no, non la troverete .

Mirror ci dona questa “immagine riflessa” di se .

Distante da qui, ma sempre vicino alla vita, vi saluta e vi augura un nuovo e gioioso risveglio dei sensi.

6 pensieri su “TB.#2_ la foto del mese

  1. Pingback: Primavera e… « arthur…

  2. Caro Mirror,
    non so se leggerai questa mia lettera. Sei sparito dalle pagine dei nostri blog da tempo, lasciando un’ultima foto sul tuo blog con una dedica molto delicata che ho apprezzato moltissimo.
    Come abbia fatto Koala a “strapparti” ancora uno scatto non so, è evidente che mi sono circondata da collaboratori/trici molto efficienti!
    Questo fiore è bellissimo, e quella piccola formica credo ci rappresenti tutti quanti: piccoli esseri alla ricerca di un qualche “succo” che ci permetta di sopravvivere su questa terra.
    Ti ringrazio e ti abbraccio forte.
    Sol’

  3. non tutto ciò che vediamo esiste,
    non tutto ciò che esiste è visibile,
    collocatemi dove preferite.

    Sono felice che tu abbia letto, sono felice di leggere la tua lettera, sono felice d’avere sfogliato il vostro meravaglioso magazine (e d’avervi contribuito).
    Un abbraccio

    P.S. Si è effettivamente scombinata la pagina. Ed effettivamente la formichina ha tentato di fuggire in ogni modo (ma inutilmente) 😀

  4. Sigh! Purtroppo dal mio schermo è tutto regolare … formiche e fiori … chiederò aiuto al direttore artistico se lui dal suo schermo vede formiche in fuga … Vi abbraccio grazie ancora per il vostro contributo a The Best!

  5. E il direttore artistico risponde ( 🙂 ): anch’io vedo tutto al posto giusto, pagina e formica compresa, sia sul blog che su Issuu.

    Se vi riferite alla pagina in pdf che vi ho mandato, dovete seguire le istruzioni che vi ho scritto, per vedere su Adobe reader le pagine accoppiate.

    Grazie anche da parte mia della vostra collaborazione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...